SG LIGHTING: IL LIGHT DESIGN D’ECCELLENZA NEL PROGETTO DEL MATRIMONIO

Intervista a Giambattista Scarpellini, founder di Sg lighting, società specializzata nel light design.

 

Partendo sempre dalla pianificazione ed organizzazione di un matrimonio, con la nostra intervista di oggi vogliamo sottolineare un importante aspetto, il light design, spesso dimenticato o addirittura non considerato. Di questo importante e fondamentale servizio ne parliamo con Giambattista Scarpellini, fondatore di SG LIGHTING.

  • Sg lighting nasce nel 2004. Cosa ti ha spinto a creare questa attività?

Il mio cammino professionale nasce da Clay-Paky, azienda bergamasca leader mondiale nella progettazione di luci per l’entertainment professionale, dal 1980 al 2005, anno di nascita di SG Lighting.

Durante questi anni ho avuto la possibilità di vedere da vicino tanti importanti eventi, e allora, l’illuminazione architettura era pressoché sconosciuta.

Come spesso succedeva, dagli Stati Uniti arrivavano nuove idee e spunti che l’Europa e il resto del mondo vedevano sul mercato dopo almeno un anno.

Quando vidi per la prima volta un faro a batteria, che in Italia ancora non esisteva, fu amore a prima vista, e intuii subito la grande potenzialità ed impatto che potevano avere sul mercato italiano degli eventi, per innovazione tecnologica e risultato estetico.

Illuminare un ambiente senza stendere 1 cavo era una vera e propria rivoluzione…

Dopo circa 6 mesi, Sg Lighting prendeva vita, e fu un successo fulminante.

Credo di poter dire con orgoglio che SG Lighting è stata tra le prime aziende italiane ad occuparsi di Illuminazione archittetura.

 

  • Sg è light design o c’è molto di più?

Ho sempre avuto la convinzione che la pulizia tecnico/estetica, abbinata ad una grande qualità fosse una grande esigenza sul mercato degli eventi, ed è diventata ben presto la mission principale di SG Lighting.

Inglobando in brevissimo tempo anche audio e video nel nostro servizio, i risultati ottenuti ci hanno dato ragione.

Essendo io un musicista, sulla qualità dell’audio sono stato intransigente.

Oggi, i nostri clienti ci conoscono per una serie di servizi che sui preventivi non sono mai scritti.

 

  • Guardando il vostro sito mi ha colpita molto questa frase: “Il light design è il modo più semplice ed efficace per trasformare uno spazio da ordinario a straordinario”, vuoi spiegarmi cosa significa per te?

Ho sempre ritenuto la luce e la sua percezione all’interno di un ambiente, come essenziali per l’esperienza umana.

L’illuminazione infatti, può avere un profondo effetto positivo, non solo sull’aspetto di architettura e spazio, ma anche sul benessere psicofisico delle persone che la vivono.

 

 

light design

  • Data la tua decennale esperienza, quanto è importante il light design nel matrimonio? E soprattutto a cosa serve?

L’innovazione tecnologica avvenuta negli ultimi anni, ci ha consentito di entrare in tutte le fasi di un matrimonio.

Se prima per noi c’era solo il momento finale della discoteca, adesso si interviene da quando gli sposi mettono piede in location fina a quando l’ultimo ospite se ne è andato.

Questo è stato possibile grazie ad un importante miglioramento estetico del nostro lavoro che ci ha consentito di mettere materiale tecnico dove tutto è già perfetto grazie al lavoro di chi come te, Emanuela, cura in modo maniacale la pianificazione di tutto l’evento, e non entro nei dettagli perché avremmo bisogno di giorni…

Il light design ha migliorato in modo decisamente importante tutto il romanticismo e la gioia di festeggiare che gravita intorno ad una giornata che, per gli sposi, rimarrà un ricordo indelebile per tutta la vita.

 

  • Suggerisci di usare il light design anche in un evento diurno?

Il light design diurno è un argomento complesso, difficile da spiegare in poche righe.

Secondo me ha senso eccome, ma è cosa davvero per intenditori e per chi cerca nel light design la perfezione assoluta.

Il rischio che non sia capita in questo momento del mercato, è alto.

 

  • Come può essere d’aiuto il light design in tutte quelle location dove non è permessa la candela a fiamma viva?

SG Lighting in questo senso negli ultimi anni ha fatto davvero dei grandi sforzi, sia di studio e ricerca che economici, ma anche in questo caso la soddisfazione per i risultati è davvero molto grande.

Abbiamo lavorato sodo per ottenere prodotti che potessero soddisfare anche le più esigenti Wedding e Event planner come te, prodotti che si devono combinare con gli allestimenti ed i colori più svariati, cercando di mantenere comunque il romanticismo imbattibile di una candela.

 

light design

 

  • Quale consiglio ti senti di lasciare alle spose che ci leggono?

Il giorno del matrimonio è uno dei giorni più importanti della vostra vita, ma allo stesso tempo molto complesso e articolato da organizzare.

Il mio consiglio è di affidarsi ad un team di professionisti veri e di liberare la vostra mente da tutte le attività che non sono di vostra competenza.

Voi descrivete un sogno, persone come Emanuela ve lo trasformeranno in realtà.

 

Emanuela – White Tulipa wedding planner